vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Ticineto appartiene a: Regione Piemonte - Provincia di Alessandria

Chiesa della Santissima Annunziata

Nome Descrizione
Indirizzo Piazza Martiri della Libertà
Sorge su un piccolo rilievo chiamato bric, nella piazza Martiri della Libertà, di fronte alla parrocchiale. Fu costruita in epoca indeterminata presso le rovine dell'antica parrocchiale di S. Andrea (nel 1565 ancora esistente, sebbene in cattive condizioni), le cui mura perimetrali vennero in parte utilizzate per il nuovo oratorio. Questo fu ricostruito dalle fondamenta a partire dal 1600, poi restaurato nel sec. XIX e negli anni novanta del sec. XX. La pavimentazione è datata 1885. Dal sec. XVII fu sede della confraternita dell'Annunziata, i cui confratelli vestivano la cappa bianca con cordone bianco.

Edificio ad aula rettangolare. Bell’altare marmoreo del 1707 (per il quale fu pagato a saldo nel 1719 un certo Stefano, lapicida), originariamente nella parrocchiale, qui trasportato nel 1742, con aggiunte da parte dei Pellagatta. Nel coro è posta una tela di Nicolò Musso raffigurante l’Annunciazione (1622). Acquasantiera in alabastro del 1706. Dopo i restauri terminati nel 1995 sono stati destinati all’Annunziata diversi dipinti di autori ignoti: quadri dei Dodici apostoli del sec. XVIII (già segnalati nel 1974), Cristo reggente il globo, Cristo alla colonna, Sacra famiglia, Pietà, Santo vescovo, S. Antonio e altro Santo. E’ presente un organo.

http://www.artestoria.net/book_0_1.php?loc=92